Orologi meccanici

 

 

 

 

 

 

 

Gli orologi meccanici sono la macchina del tempo attraverso il tempo, portano con se il fascino della storia, della sua evoluzione e delle scoperte che li hanno migliorati nel corso dei secoli.

Rappresentano una sintesi della tua stessa evoluzione e dei tuoi costumi, hanno scandito ogni minuto del tuo progresso e senza di loro non esisterebbe il mondo come lo si conosce, avulso dalla misura del tempo! Sono una poesia romantica che appaga delle attenzioni e si mettono in sintonia col tuo ritmo circadiano. Se li dimentichi o li abbandoni nel cassetto, si "addormentano" e attendono immobili che li svegli per poter di nuovo condividere il tuo tempo. In questo mondo inquinato da tutto,  sono altamente ecologici: non danneggiano l’ambiente, non emettono radiazioni, non sono governati dall’energia magnetica, elettronica o chimica. Il loro cuore è meccanico e pulsa come il tuo.

Vengono da un tempo lontano, da secoli di storia e di importanti invenzioni. Sono figli della grande abilità manuale e di tanti sacrifici. Ecco perchè si accontentano di poco e se gli succede qualcosa puoi sempre aggiustarli, come potrà farlo tuo figlio o il figlio del figlio: Credimi, il tempo non li spaventa!

Sono praticamente immortali: dopo 700 anni, ti tengono compagnia ancora oggi e scandiscono ogni attimo della tua vita come hanno fatto coi tuoi antenati. Sono galantuomini come il tempo!

Certi loro fratelli nobili poi, ti stupiscono ancora oggi con la meraviglia delle ripetizioni, dei carillon, dei calendari perpetui, dei cieli stellati e di altre incredibili complicazioni.

Ti aiutano anche a curare lo stress, se li tieni con te, al massimo provocano solo una sana assuefazione e ti fanno riflettere. Il loro ritmo ha il fascino di un mondo romantico, di antichi ricordi, di pensieri, di parole non dette e fluisce lento ed uniforme.

Ogni tanto si sente dire: ma questi orologi belli, bellissimi, complicati, hanno troppi ingranaggi, ruote e molle per essere perfetti! Sono scomodi, bisogna caricarli sempre, anche se automatici e poi la precisione?? Guarda invece i quarzi, non sbagliano, poi si cambia la pila e via! De gustibus non est disputandum....

Guardali bene e confessa, quanta precisione ti serve veramente ogni giorno, che  non possono darti? Non pretendere che possano funzionare sempre bene, senza un minimo di cure e perdonagli anche qualche piccola imprecisione!